Un canzoniere d’amore del XV secolo (London, British Library, ms King's 322) Un codice acquaviviano?

Sii il primo a recensire questo prodotto

Quantita': Disponibile

30,00 €
O

Descrizione breve

Collana: Gli Acquaviva tra Puglia e Abruzzi, 4
formato cm 17,24, pp. 224, iil. in b/n e a colori, rilegato

In queste pagine introduttive non si vuol dare, ugualmente, il resoconto «rifinito e compiuto» dello studio condotto sul codice London, British Library, King’s 322, contenente una raccolta adespota di quarantanove componimenti d’amore in scrittura umanistica in volgare italiano, ma un’idea in breve degli «andirivieni della ricerca, le false piste seguite e scartate prima di arrivare al risultato ritenuto accettabile».
[… ]
Il canzoniere, quasi del tutto inedito, che aveva ricevuto un’attenzione critica sporadica ed episodica, sebbene altamente qualificata, ha posto ben presto al nostro pool di studiosi, dalle competenze diversificate, una serie articolata di problemi riguardo a committenza, attribuzione, interpretazione, componenti materiali, caratteristiche grafiche e perigrafiche, restituzione testuale, apparato iconografico… .
(dalla Introduzione di Caterina Lavarra)
Autore: AA.VV. (a cura di C. Lavarra e F. Tateo)
Anno: 2017
Codice ISBN: 9788867661916

Un canzoniere d’amore del XV secolo (London, British Library, ms King's 322) Un codice acquaviviano?

Doppio click sull'immagine per ingrandire

Zoom -
Zoom +

+ viste

Tags prodotto

Usa gli spazi per separare i Tag. Usa gli apostrofi (') per le frasi.