Messina Medievale

Sii il primo a recensire questo prodotto

Quantita': Disponibile

9,30 €
O

Descrizione breve

Brossura, cm 12,2x20,2, pp. 134

Collana: Le città del Mezzogiorno Medievale. 1

La storia di Messina, nel suo millenario sviluppo, è caratterizzata da strutture di lungo periodo che ne hanno connotato epoche e fasi. La più rilevante è quella geografica: attraverso il suo porto Messina si proiettò, fin dalle poche più remote, nel Mediterraneo e, almeno fino al XIX secolo, intrattenne intensi rapporti con il mondo. I monti, a ridosso dell’agglomerato urbano, hanno impedito una fiorente agricoltura ed hanno separato la città dal resto della Sicilia, inducendo i messinesi a creare con la sponda calabrese una “regione dello Stretto” ad economia integrata.
Questi elementi, tuttavia, coinvolsero non solo le vicende medievali di Messina, ma l’intero arco della sua storia. Pispisa pur tenendo conto di tali realtà, ha individuato la fase medievale della città del faro nella genesi e nell’affermazione di un ceto dirigente che, dal 1061 al 1516, diede un’impronta di viva originalità alla vita peloritana. Naturalmente il libro mette a fuoco tutti gli altri aspetti fondamentali della storia messinese fra XI e XVI secolo, presentando un profilo esaustivo e ricco di spunti di riflessione.
Autore: Pispisa Enrico
Anno: 1996
Codice ISBN: 8880861476

Messina Medievale

Doppio click sull'immagine per ingrandire

Zoom -
Zoom +

+ viste

Tags prodotto

Usa gli spazi per separare i Tag. Usa gli apostrofi (') per le frasi.